Profilo del soggetto registrato

Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap

Numero di identificazione nel Registro: 2019-268453266-84
Data d'iscrizione: 25/02/2019 11:58:04

Le informazioni su questo soggetto sono state modificate il: 25/02/2019 12:13:16
Data dell'ultimo aggiornamento annuale: 25/02/2019 11:12:46
Prossimo aggiornamento previsto al più tardi il: 25/02/2020

    Entità  registrata: organizzazione o lavoratore autonomo

Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap

FISH onlus

Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS)

    Categoria di registrazione

Organizzazioni rappresentative di amministrazioni locali, regionali e comunali, altri enti pubblici o misti ecc.

Strutture regionali

    Recapito

Via Filippo Corridoni 13
  Roma
ITALIA

0678851262

    Responsabile legale

Falabella, Vincenzo

Presidente

    Obiettivi e compiti

La FISH, costituita nel 1994, è una organizzazione ombrello cui aderiscono alcune tra le più rappresentative associazioni impegnate, a livello nazionale e locale, in politiche mirate all’inclusione sociale delle persone con differenti disabilità.
I principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità costituiscono un manifesto ideale per la Federazione e per la rete associativa che vi si riconosce e che individua nella FISH la propria voce unitaria nei confronti delle principali istituzioni del Paese.

Partendo dalla nuova visione bio-psico-sociale della disabilità, contrapposta ad un modello medico che per decenni ha reiterato pregiudizi e segregazioni, la FISH interviene per garantire la non discriminazione e le pari opportunità, in ogni ambito della vita. In quanto situazioni a maggior rischio di esclusione, la Federazione pone un’attenzione prioritaria alla condizione delle persone con disabilità complesse, non sempre in grado di autorappresentarsi, ed al supporto dei loro nuclei familiari.

Attraverso la collaborazione con il Forum Italiano sulla Disabilità (FID), l’organismo che rappresenta l’Italia all’interno dell’European Disability Forum (EDF), raccorda le politiche nazionali con quelle transnazionali, facendo sì che il contributo del movimento italiano per i diritti delle persone con disabilità venga coerentemente rappresentato, ad esempio, presso l’Unione Europea o le Nazioni Unite.

Le attività primarie della Fish sono centrate sul coordinamento democratico e partecipativo nazionale, regionale e provinciale delle Associazioni aderenti, rappresentando la voce unitaria delle persone con disabilità nei confronti del Governo, del Parlamento e delle altre istituzioni nazionali come la Conferenza Unificata Stato-Regioni.

La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap attua un programma di attività definito ogni tre anni nel Congresso Ordinario attraverso mozioni generali e specifiche.
FISH, nel contesto delle sue finalità d’intervento con la rete associativa, considera centrali i seguenti strumenti :
- strumenti progettuali;
- accordi, intese, partnership;
- Agenzia e centri empowernet (animazione territoriale);
- ricerca e sperimentazione;
- formazione centrata sui diritti umani (interna ed esterna);
- osservatori (discriminazione, scuola, lavoro,....);
- strumenti di monitoraggio;
- campagne e siti web (informazione e comunicazione);
- pubblicazioni.

Alla Fish aderiscono 24 Associazioni Nazionali, le Associazioni locali di 14 regioni già raggruppate nelle rispettive Fish Regionali.

  • nazionale

    Attività  specifiche che rientrano nell'ambito di applicazione del Registro

In questi anni la FISH ha profuso il proprio impegno civile – e conseguentemente le sue azioni – con la precisa volontà di rendere le persone con disabilità protagoniste delle collettività di cui sono parte.
Riflettere sulle condizioni, studiare i meccanismi e le situazioni, formulare proposte in modo autorevole e qualificato, diffondere l’informazione per favorire la partecipazione, la consapevolezza e il senso critico: su queste linee si sono sviluppate le attività e i progetti di questi anni.

La FISH partecipa ai principali organismi e tavoli istituzionali di confronto per garantire che le scelte che investono direttamente le vite delle persone con disabilità vengano effettuate con la piena partecipazione dei destinatari di queste misure. È, questo, il principio del mainstreaming, cioè della partecipazione attiva delle persone con disabilità alla definizione di tutte le politiche che riguardano la comunità di cui esse sono parte. È un modo nuovo di intendere la rappresentanza. La Federazione prende parte a:
- Osservatorio sulla attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite per i diritti umani delle persone con disabilità previsto dalla Legge 18/2009 di ratifica.
- Tavolo di lavoro sugli interventi sanitari e di riabilitazione in favore delle persone con disabilità, istituito con Decreto del Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali del 5 novembre 2008.
- Osservatorio Nazionale Associazionismo, istituito ai sensi del comma 1, art.11, Legge 7 dicembre 2000, n. 383 presso il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali.


 

    Numero di persone coinvolte nelle attività  descritte nel riquadro precedente

30

Gli Organi Sociali che statutariamente sono deputati all’amministrazione, al coordinamento delle attività, ed alla elaborazione delle politiche della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, si articolano nelle seguenti strutture:
- il Congresso (da 1 a 4 delegati per ogni associazione aderente)
- il Consiglio Nazionale (composto attualmente da 38 membri)
- la Giunta Nazionale (composta attualmente da 15 membri)
- il Presidente Nazionale
- il Collegio dei Revisori dei Conti (composta da 3 membri + 2 supplenti)
- il Comitato dei Garanti (composto da 3 membri)

    Settori di interesse

  • Ammortizzatori sociali
  • Disabilità e non autosufficienza
  • Europa e fondi europei
  • Immigrazione
  • Infanzia e adolescenza
  • Occupazione
  • Orientamento e formazione
  • Parità e pari opportunità
  • Povertà ed esclusione sociale
  • Previdenza
  • Rapporti di Lavoro e relazioni industriali
  • Salute e sicurezza
  • Terzo settore e responsabilità sociale delle imprese

    Appartenenza e affiliazione

La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap aderisce a:

Forum Nazionale del Terzo Settore;
FID – Forum Italiano sulla Disabilità;
Istituto Italiano della Donazione
Campagna Sbilanciamoci!
Gruppo CRC
ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile
Alleanza contro la povertà
La FISH è inoltre iscritta all’Anagrafe Unica delle Onlus, ed al Registro Nazionale delle associazioni di promozione sociale con Decreto del Direttore Generale del Volontariato, dell’Associazionismo sociale e delle Politiche giovanili 1 agosto 2002 al n. 29.

E’ infine legittimata, ai sensi della L. 67/06, ad agire per la tutela giudiziaria delle persone con disabilità vittime di discriminazioni.

ABC – Associazione Bambini Cerebrolesi
ADV – Associazione Disabili Visivi
AICE – Associazione Italiana Contro l’Epilessia
AIPD – Associazione Italiana Persone Down
AISA – Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche
AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla
AISTOM – Associazione Italiana Stomizzati
ANFFAS – Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale
ANGSA – Associazione Nazionale Genitori di Soggetti Autistici
ANIEP – Associazione Nazionale per la promozione e la difesa dei diritti delle persone disabili
APICI – Associazioni Provinciali Invalidi Civili e Cittadini Anziani
Associazione Italiana Sindrome X Fragile
DPI – Disabled Peoples’ International Italia
ENIL Italia Onlus – European Network on Independent Living
FAIP – Federazione Associazioni Italiane Para-tetraplegici
Fantasia – Federazione Nazionale delle Associazioni a Tutela delle persone con Autismo e Sindrome di Asperger
FIADDA – Famiglie Italiane Associate per la Difesa dei Diritti degli Audiolesi
FINCO-PP – Federazione Italiana Incontinenti e disfunzioni del Pavimento Pelvico
FNATC – Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico
Lega del Filo d’Oro
Parent Project Onlus
Parkinson Italia
Retina Italia Onlus – Associazione Nazionale per la Lotta alle Distrofie Retiniche
UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare
UNITALSI – Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali
FISH Calabria
FISH Emilia-Romagna
FISH Lazio
FISH Lombardia - Ledha
FISH Piemonte
FISH Sardegna
FISH Veneto
FISH Campania - Federhand
FISH Puglia
FISH Toscana
FISH Basilicata
FISH Umbria
FISH Valle d’Aosta – Co.Di.VdA
FISH Friuli Venezia Giulia

    Dati finanziari

01/01/2017  -  31/12/2017

536806,00 €

 

0 €

 

408831 €

 

7110 €

    Codice di condotta

Registrandosi l'organizzazione ha sottoscritto il codice di condotta del Registro per la trasparenza.